ANGST (1983) di Gerald Kargl

Film ispirato alle gesta del serial killer austriaco Werner Kniese ed agli eventi che lo hanno reso noto durante la libertà vigilata nel 1980. Ad oggi è ancora in carcere, in quanto condannato all’ergastolo. Il regista Gerald Kargl, più avvezzo ai documentari e prodotti televisivi, realizza uno dei film più estremi degli anni ’80, riscoperto e rivalutato solo nel nuovo millennio.
La trama è molto semplice. Uno psicopatico, appena rilasciato dal carcere, si introduce in una villa isolata e inizia a dare sfogo al suo inguarito sadismo sulla famiglia che la abita, composta da una giovane donna, dal fratello ritardato e dall’anziana madre…..
L’impulso omicida visto e vissuto con gli occhi del killer, che non giustifica le sue gesta ma, nonostante siano sempre improvvisate e confusionarie a volte, vengono sempre descritte secondo una logica nascosta, da parte sua, in qualche angolo buio ed oscuro della sua mente.

Riprese ad effetto cariche di ansia e sconvolgenti, omicidi efferati e disumani, spesso goffi ed incredibilmente tragi-comici, fanno di questo film una perla assoluta del cinema horror, un ‘home invasion’ devastante che non permette distrazioni e dove la noia non è contemplata. Un film perfetto nella sua rappresentazione della follia omicida senza controllo con un protagonista, interpretato dall’attore Erwin Leder, indimenticabile nella parte dello schizofrenico senza freni. La voce narrante, proveniente dalla sua testa malata, ci permette di scivolare con lui nel suo vortice di pazzia deviata. Le scene più estreme, sanguinarie e disturbanti, sono alternate ad altre incredibilmente ironiche, in quanto il nostro pazzo furioso appare spesso come un pasticcione. Una scena nel finale, quando tampona un’altra autovettura ed è circondato da bambini e vecchiette, rischierà di farvi morire dal ridere. Necrofilia, crudeltà e follia ai massimi livelli per un film che merita di stare nell’olimpo dei film più malati ed estremi di sempre. Imperdibile. VALUTAZIONE 9/10

H.E.

COMPLETO SUB ITA: ANGST

Lascia un commento

*