ARCANA (1972) di Giulio Questi

arcana_1972

Milano, primi anni ’70. I Tarantino, madre vedova ed il figlio originari dalla Puglia, riescono a campare grazie alla pensione del defunto marito e padre, ma soprattutto organizzando delle sedute pseudo spiritiche. La madre, chiaramente una ciarlatana, si renderà ben presto conto, a proprie spese anche, dei reali poteri del figlio, e subirà la sua forte influenza per soggiogare al volere di lui una bella ragazza loro cliente. Il passato oscuro sulla morte del marito, il rapporto ambiguo tra madre e figlio e l’influenza di quest’ultimo sulle persone che visitano la casa, causeranno isteria e panico nel quartiere ed all’interno delle mura di casa, tutt’altro che sicure…
Bomba. Film che merita di essere affiancato ai grandi capolavori estremi e grotteschi italiani degli anni ’70 (NON SI SEVIZIA UN PAPERINO, SALO’ O LE 120 GIORNATE DI SODOMA, CANI ARRABBIATI, LA GRANDE ABBUFFATA, FLAVIA L’ERETICA ect ect)

22 arc arc3

Un amalgama perfetto, anche se sconnesso, di scene erotiche e morbose, d’isteria di massa, innaturali ed allucinanti, di tradizioni locali con immagini, musiche ed atmosfere gitane ed ultraterrene.
Un opera bizzarra ed eccentrica ma inquietante da morire. Ottimo l’attore, lo sconosciuto Maurizio degli Esposti, che interpreta il figlio “stregone”, non da meno l’affascinante e bellissima Lucia Bosè che interpreta la madre, protagonista di una scena (CON LE RANE) che non ha nulla da invidiare a quelle più note del famoso, da lì a poco, L’ESORCISTA di William Friedkin.
Nonostante i diversi tagli subiti, il low budget, le pellicole perdute nel tempo e poco noto al grande pubblico, ARCANA è un capolavoro assoluto del nostro cinema più estremo e controverso.

arc5 arc6 arc68 arcana-1972-giulio-questi-003

Bellissimo, dal primo all’ultimo, anche se confuso ed inatteso, minuto. Strepitoso nel valorizzare vizi e debolezze dell’Italia degli anni ’70, stretta nelle morsa delle stragi e delle lotte di classe dove, per i più deboli ed insicuri, l’unica strada possibile era affidarsi a riti e magie di cartomanti, veri o presunti. Film maledetto di casa nostra da vedere e rivedere più volte. VALUTAZIONE 10/10

H.E.

COMPLETO: ARCANA

arch67

I commenti sono chiusi.