COMPLIANCE (2012) di Craig Zobel

Un piccolo film psicologicamente devastante, ispirato a fatti realmente accaduti. Un giorno stressante in un fast food un finto poliziotto telefona a Sandra, manager del punto di ristoro, accusando Becky, la ragazza del bancone, di aver rubato i soldi dalla borsa di un cliente, che Becky nega con veemenza. Sandra, travolta dalle sue responsabilità manageriali, rispetta gli ordini dell’ufficiale di trattenere Becky. Inizia così un incubo che confonde tragicamente le linee tra convenienza, legalità e ragione….

Un docu-drama che riporta quanto più fedelmente possibile uno dei casi più singolari avvenuti negli Stati Uniti e visibile (quello reale) anche sul canale youtube in un micro documentario con i protagonisti reali.
Un’opera cruda e feroce che mostra un angolo scoperto della nostra epoca, dove la paura di perdere il posto e di contraddire l’autorità (o chi afferma di esserlo) ha finito per trasformare intere generazioni in codardi oppure in opportunisti viscidi e senza spina dorsale. Le situazioni che si vengono a creare nel film sono talmente surreali ed assurde che sembra impossibile siano accadute veramente.
Purtroppo questo è solo uno di circa un centinaio di casi simili documentati negli Stati Uniti nel nuovo millennio.

Momento memorabile del film quando ad eseguire gli ordini del finto poliziotto via telefono non è Sandra, ma il suo fidanzato. Un omuncolo viscido, balordo e senza mordente ma opportunista. Nei panni del falso poliziotto un grandissimo Pat Healy, goliardico e cinico al punto giusto. COMPLIANCE è un film semplice ma disturbante, durissimo da vedere e digerire, perché fa riflettere non poco sulle debolezze e fragilità della società moderna, sempre più smarrita e priva di valori. Notevole! VALUTAZIONE 9/10

H.E.

COMPLETO SUB ITA: COMPLIANCE

Precedente HUNTERS (2016) di Adam Ahlbrandt Successivo BAD BRAINS (2006) di Ivan Zuccon