DESTRICTED (2006) di: Gaspar Noé, Larry Clark, Marina Abramovic, Sam Taylor-Wood, Matthew Barney, Richard Prince, Marco Brambilla.

 

Opera porno-sperimentale, dedicata al connubio tra arte e sesso, composta da 7 episodi realizzati da 7 registi differenti, più o meno noti: Gaspar Noé, Larry Clark, Marina Abramovic, Sam Taylor-Wood, Matthew Barney, Richard Prince e Marco Brambilla.
Un grande omaggio al cinema sperimentale, da parte di registi contemporanei, con tema il sesso e la pornografia molto in voga negli anni ’60 e ’70, dove viene permesso a loro di dar vita alle loro fantasie erotiche e sessuali più sfrenate, particolari e bizzarre.

 

Ecco di seguito un breve riassunto dei sette episodi con annessa valutazione:

Erotic Epic (2006) Marina Abramovic:
Una visione grottesca del sesso vissuto a 360* nei Balcani, dove fertilità, masturbazione, il rapporto sessuale tra marito e moglie, sesso e natura saranno mostrati e raccontati alternando una narrazione didascalica, animazione, canzoni e costumi balcanici. 9/10

Death Valley (2006) Sam Taylor-Wood
Un ragazzo giunge nel deserto ed inizia a masturbarsi. 4/10

Hoist (2006) Matthew Barney
Un cortometraggio che renderebbe felice Cronenberg, almeno credo. Un uomo sporco di fango e con una specie di coda conficcata nel sedere, inizia a eccitarsi e masturbarsi, circondato dal buio, con l’organo di trasmissione di un grosso dumper da cava. 10/10

House Call (2006) Richard Prince
L’omaggio più importante al cinema sperimentale vintage e pornografico del passato. Un uomo ed una donna danno vita ad un rapporto porno-erotico prima utilizzando dei sex toys per poi lasciarsi andare ad un rapporto completo e carnale tra loro. 7/10

Impaled (2006) Larry Clark
Un intero cast di attori di film porno viene intervistato. Domande sui rapporti promiscui, anali e sul cinema porno finiranno per mettere in imbarazzo più gli uomini che le donne. Il cortometraggio, il più lungo dell’antologia, finisce con un rapporto completo tra due attori. 6/10

Sync (2006) Marco Brambilla
Breve short con decine di frammenti, mostrati ad alta velocità, ripresi da diversi film porno ed erotici. 5/10

We Fuck Alone (2006) Gaspar Noé
Un uomo ed una donna, in una stanza illuminata con dei neon, si masturbano con bambole gonfiabili, orsacchiotti ed infine tra loro. 8/10

In conclusione, questo film rappresenta pregi e difetti di tutti i film antologici composti da cortometraggi con diversi registi, dove alcuni episodi finiscono per salvare quelli più scadenti. Tuttavia rimane un’opera unica nel panorama moderno e non destinata a raccogliere consensi positivi nella massa. Da quanto si evince dai voti dati ai singoli episodi gli episodi migliori e più originali sono sena dubbio quelli di Gaspar Noè, Marina Abramovic e sicuramente quello di Matthew Barney, very shock! Sesso, arte, tradizioni (discutibili), pornografia, video arte e cinema sperimentale per un’antologia non riuscita completamente nel complesso, ma con dei picchi assoluti e meritevoli di visione. VALUTAZIONE MEDIA 7/10

H.E.

COMPLETO SUB ITA: DESTRICTED

Lascia un commento

*