KYOKO VS YUKI (2000) di Daisuke Yamanouchi

Daisuke Yamanouchi è uno dei registi più noti ed anarchici del panorama underground estremo-porno del cinema giapponese.
MUZAN-E, RED ROOM. GIRL HELL sono solo alcuni dei titoli che lo hanno reso “celebre” agli appassionati di film low-budget ma frizzanti che navigano tra il porno ed il trash più violento.
Kyoko è un’aspirante killer su commissione ed è ormai pronta per il suo primo obiettivo. Nel frattempo Yuki, una prostituta adolescente, ha attirato un cliente con l’inganno in una stanza d’albergo, dove lei lo fa cadere trappola, lo lega e ruba la sua valigetta. Prima di lasciarlo al suo destino, con la sua amica Maki si lascia andare ad un piccolo spettacolo lesbo. Kyoko scopre che l’uomo derubato da Yuki era in realtà il suo obiettivo, e lei tenta di recuperare la valigetta, che è piena di soldi e droga. Questo segna l’inizio di una feroce battaglia in corso tra il killer gelido Kyoko e la ladra lesbo Yuki……..

Una delle opere giapponesi più deliranti, in grado di mescolare necrofilia (con una sequenza indescrivibile), manga, sci-fi, fantsy porno, yakuza-movie, trash e splatter in un colpo solo ed in maniera confusionaria ma brillante e soprattutto piacevole, dove la battaglia tra le due protagoniste sarà senza esclusioni di colpi….estremi! .
Un mediometraggio (dura circa 50 min)  anomalo, girato anche male e con combattimenti infantili conditi da sangue e porno da serie B, senza regole, folle e assolutamente VM18. Da….”visione estrema obbligatoria”! VALUTAZIONE 6,5/10
H.E.
COMPLETO SUB ENG/ITA: KYOKO VS YUKI + SUBITA (by Davidedantonio1)

I commenti sono chiusi.