MADRE GIOVANNA DEGLI ANGELI (Matka Joanna od Aniolów) del 1961 di Jerzy Kawalerowicz

Padre Suryn viene mandato in un convento polacco del XVII secolo, per aiutare altri quattro esorcisti intenzionati a liberare il luogo sacro dal demonio. Al suo arrivo le suore, ed in particolare Madre Giovanna degli Angeli, si dimostreranno più complicate del previsto, mettendo in crisi la sua fede e sanità mentale……
Un vero pilastro della cinematografica moderna del genere horror e spirituale, dove fede, tentazione della carne, certezze religiose ed esistenziali mettono a dura prova il protagonista e lo spettatore. Il film polacco anticipa temi e sequenze visti successivamente in altre pellicole, più o meno note, come IL DEMONIO (1963, Brunello Rondi), THE DEVILS (Ken Russell) e soprattutto l’osannato L’ESORCISTA (1973, William Friedkin), divenendo probabilmente il primo film sull’esorcismo dell’epoca moderna.

Non spettacolare ma affascinante l’esorcismo multiplo nella chiesa, perché è pieno di doppi sensi e sfumature, idem la doppia flagellazione, nella stessa e chiusa stanza, tra padre Suryn e Madre Giovanna. Fenomenale e da pelle d’oca il confronto tra Suryn ed un rabbino (interpretato dallo stesso attore), sulla fede, sulla verità e sul peccato della carne, tutto riconducibile a Satana e non solo a Dio. Il demonio non esiste, o almeno non quello con il forcone e le corna, questa è la convinzione di alcuni, mentre per i superstiziosi del film esiste e si manifesta attraverso Madre Giovanna e le altre suore…oppure attraverso un viandante donnaiolo. Forse la privazione della “carne” alle povere suore nelle loro stanze segrete del convento può aver dato alla testa, mai quanto a padre Suryn…..terrificante il suo monologo nel finale, oltre alla follia manifestata, spirituale e fisica.
Un’opera avanti anni luce, fonte d’ispirazione per centinaia di film degli ultimi 50/60 anni, direttamente od indirettamente (esempio i recenti THE WITCH e THE WAILING). Un’opera assoluta, che critica apertamente la chiesa cattolica ed i suoi metodi millenari, oltre a essere un film stupendo, drammatico e surreale dal valore immenso. Capolavoro! VALUTAZIONE 9,5/10

H.E.

COMPLETO (italiano): MADRE GIOVANNA DEGLI ANGELI

I commenti sono chiusi.