MEMORIES OF MURDER (2003) di Bong Joon-ho

Uno dei thrilleroni più celebri e famosi del cinema sud-coreano, dove ritroviamo stilemi classici del loro cinema, come la polizia inadeguata ed un mix di commedia e drammatico disturbante, anomalo ma convincente e sempre riuscito.
Film tratto dal romanzo ‘Come and See Me’ di Kim Kwang-rim e basato sulla storia vera del primo serial killer coreano conosciuto, attivo fra il 1986 e il 1991 a Hwaseong, nella provincia di Gyeonggi.
Gyeonggi, Sud Corea, 1986. Il cadavere di una ragazza violentata scatena le indagini dell’inadeguata polizia locale, intenta più a cercare un capro espiatorio che a trovare il vero colpevole. Gli omicidi si susseguono inarrestabili e un ispettore arriva da Seoul per fare luce sul mistero…

MEMORIES OF MURDER è un thriller psicologico e poliziesco di spessore, dove la prima parte discreta, spesso blanda, confusionaria e semi comica, lascia spazio ad una seconda poderosa, dove la tensione è destinata a salire costantemente ed in maniera esponenziale, fino a giungere ad un epilogo sul filo del rasoio e vorticoso.
Ottimo il duo di detective e co-protagonisti, interpretati egregiamente da Kim Sang-kyung e dal più famoso Song Kang-ho (Mr. Vendetta, Lady Vendetta, The Host e Snowpiercer). Due detective diversi e spesso in contraddizioni, costretti ad amplificare l’inadeguatezza della polizia dell’epoca ad affrontare un serial killer così crudele, spietato e freddo come il ghiaccio.
L’ultima mezz’ora è maledettamente cupa, tesa e amarissima. Un cult degli anni 2000 coreani assolutamente imperdibile! VALUTAZIONE 9/10

H.E.

COMPLETO SUB ITA: MEMORIES OF MURDER + SUBITA

I commenti sono chiusi.