MONDOMANILA (2010) di Khavn

Un mondo movies di nuova generazione, molto street life e musical, che mostra le baraccopoli di Manila, capitale delle Filippine, a metà strada tra un documentario ed una black comedy. Protagonista Tony de Guzman, un ragazzino senza padre, figlio di una prostituta perennemente incinta e circondato da un gruppo variopinto di amici, freaks, conoscenti pittoreschi e stranulati. Un amico gay vittima continua di abusi da parte di un ricco vecchiaccio yankee, un ‘fratello’ nano, un rapper disabile, il padre macho dell’amico omosessuale, un vecchio incendiario e tantissimi altri personaggi discutibili. Droga, alcool, e cibo di strada, principalmente ratti, caratterizzano le giornate di Tony, piccolo ma lucido quando analizza la miserabile vita delle baraccopoli e attacca politici e storia del suo paese.

In questo universo frenetico e coloratissimo di freaks ed abomini ci troveremo avvolti in un trip di canzoni toccanti e lucide, abusi, violenza di strada, omicidi, suicidi, aborti e vendette trasversali, senza dimenticare l’ironia, che stranamente fa sempre capolino nelle vicende di Tony e dei amici e nemici. Tecnicamente questo docu-film è spettacolare, con fotografia e cambi di passo accattivanti e sempre ammirevoli, complice una durata non eccessiva (75 minuti) che non annoia mai. Opera originale, divertente e frizzante, ma durissima e disturbante in alcuni frangenti per un mix unico di generi. Benvenuti a Manila, anzi….a MONDOMANILA! VALUTAZIONE 9/10

H.E.

COMPLETO SUB ENG: MONDOMANILA + SUBENG

Precedente LAST GIRL STANDING (2016) di Benjamin R. Moody Successivo DANS MA PEAU (IN MY SKIN) del 2002 di Marina de Van