PRETTY BABY (1978) di Louis Malle

Film scandalo per l’epoca e tutt’ora censurato parzialmente in diversi nel mondo. Tema trattato la pedofilia nella prostituzione di inizio secolo negli Stati Uniti, nel periodo di transizione tra bordelli legali ed illegali. Siamo nel 1917 a New Orleans e seguiamo le vicissitudini del bordello della matrona Nell. Una delle sue prostitute, Hattie, tra le più richieste, vive lì con sua figlia dodicenne ed il suo secondo figlio nato proprio nel bordello.
L’arrivo nel bordello del fotografo Bellocq, attratto da Nell, scatenerà la gelosia della giovane Violet, la quale finirà per prostituirsi anche lei nonostante la giovane età ed incredibilmente su consenso della madre e della altre prostitute della casa. Quando la madre Nell deciderà di sposarsi con un suo cliente e di conseguenza di andare a vivere con lui, la giovanissima Violet si troverà di fronte a d un bivio. Restare nel bordello oppure sedurre il fotografo Bellocq ed andare a vivere con lui…..

Film che galleggia tra il dramma, l’ironia tagliente e le situazioni surreali che coinvolgono una bambina dodicenne interpretata da una bambina in atteggiamenti provocanti e provocatori, interpretata benissimo dall’allora tredicenne Brooke Shields.
Del film esistono diverse versioni, dove quella UNCUT (109 minuti) presenta diverse sequenze di nudo integrale di Violet che causarono non poche grane all’epoca per il regista Malle.
PRETTY BABY è un film d’atmosfera, dove i costumi, le musiche e le battute su esercito, prostituzione e differenze razziali tra bianchi e neri sono onnipresenti e rendono benissimo l’idea sull’aria che si respirava all’epoca a New Orlenas e negli Stati Uniti. Le scene di nudo non riguardano solo Violet, ma anche la madre hattie, interpretata da una bellissima Susan Sarandon e anche le altre inquiline del bordello, tra le quali una intepretata da Barbara Steele. Probabilmente oggi non stupirebbe come allora, ma lo stupore nel visionare alcune sequenze (quella dello’asta per accaparrarsi la vergine Violet), scene (il bacio tra Violet e Belloq) e nudità in gran quantità non lasciano indifferenti.
Qualcosa è mancato per gridare al capolavoro, ma la visione non lascerà affatto delusi, anche a distanza di quasi quarant’anni. VALUTAZIONE 8/10

H.E.

COMPLETO (italiano, inglese & SUB ITA): PRETTY BABY + SUBITA 

UNCUT VERSION: PRETTY BABY ( lingua originale)

Precedente MISS ZOMBIE (2013) di Sabu Successivo THE MISSING PICTURE (L'IMMAGINE MANCANTE) del 2013 di Rithy Panh